I piccoli boschivi: “La giusta via – rudimenti d’orientamento naturale” PDF

Il secondo quaderno de “I piccoli boschivi” di Fuoritraccia è dedicato all’orientamento naturale, ovvero utilizzando solamente l’osservazione di ciò che ci circonda durante le nostre uscite, si tratta di una raccolta di primi rudimenti indirizzati a chi volesse cominciare a frequentare il selvatico in maniera differente. Continue reading

Posted in I PICCOLI BOSCHIVI - quaderni silvestri | Tagged , , , , , | 2 Comments

Nodi: Barcaiolo

Il nodo Barcaiolo è un nodo d’ancoraggio molto facile da realizzare e che ha il pregio d’essere facilmente equalizzabile, per questa caratteristica ad esempio viene utilizzato per assicurarsi in sosta durante le scalate e di regolare con facilità la lunghezza dei rami di corda che dal nodo dipartono, per l’utilizzo in scalata è necessario imparare a realizzarlo anche con una sola mano.

Possiamo usare il Barcaiolo per molteplici utilizzi, personalmente lo uso sia in escursione per ancorare cordini, per fissare le fettucce dell’amaca ai moschettoni e così via, mentre in scalata lo uso per assicurarmi in sosta e per fissare ad un moschettone un loop di cordino per poi realizzare un Machard.

Realizzazione Continue reading

Posted in Arrampicata, Nodi | Tagged , , , | Leave a comment

La funzione ecologica dell’edera. Una specie utile ingiustamente “perseguitata”

.L’edera comune (Hedera helixè un arbusto rampicante che viene spesso distrutto, perché “accusato” di essere specie parassita che danneggia e degrada il bosco.

E’ falso! L’edera svolge un ruolo ecologico di fondamentale importanza per l’equilibrio del bosco e per la fauna.

Innanzitutto, è bene ricordarlo, la Natura non fa nulla per caso. Ogni specie, anche la più sgradita e insignificate, occupa un posto chiave nelle complesse dinamiche ecologiche. Talvolta questo ruolo sfugge non solo alle persone comuni ma anche agli scienziati che, di frequente, sono costretti a rivedere le teorie più consolidate alla luce di nuove conoscenze.

Continue reading

Posted in Erbe selvatiche | Tagged , , | Leave a comment

Affinità: Il sonno della ragione genera mostri

Da Roundrobin:

Riflessioni e accenni su Anarchicx e Mondo-Covid

Questo testo nasce dalla volontà di esprimere dubbi e perplessità (e anche un po’ di preoccupazione lo ammetto) su come avverto che si stia vivendo, in ambito anarchico in questa parte di mondo, la situazione legata alla ristrutturazione sistemica in atto, avviata sulla scia della Grande Narrazione del Covid-19. Situazione, questa, che non vorrei definire con nessuna parola d’ordine del potere tipo “Pandemia” o “Crisi Sanitaria” (perché le “parole contenitore” della propaganda semplificano troppo la realtà) e che per convenzionalità chiamerò “ristrutturazione sistemica in atto”. Nel pratico è ciò che stiamo vivendo tuttx tutti i giorni, che abbiamo visto svilupparsi, montare, arrivare da lontano; prima solo sugli schermi poi nella realtà. All’ipervelocità di questo esistente smart e iperconnesso si è prefigurata nell’etere dello spettacolo e poi si è concretizzata nella realtà dello Stato di polizia-sanitario, la più imponente e rapida e uniforme affermazione di uno “strumento di trasformazione e controllo” a livello globale che il mondo moderno ricordi. Sicuramente l’evento planetario che, da quando sono al mondo, ha più visibilmente sconvolto e influenzato la vita della popolazione umana (e purtroppo non solo) quasi nella sua totalità. Continue reading

Posted in La terra trama.., Materiali | Tagged , , , | Leave a comment

Intaglio cucchiai e spilloni per capelli “cotti”

Nella mia lunga esperienza di intaglio non avevo mai provato trattamenti alternativi dei pezzi che andassero oltre la classica bollitura in acqua e sale e l’impregno con olio di lino piuttosto che di vasellina e la finitura a cera vegetale; qualche sera fa, complice la stufa, ho provato una tecnica che mi ha sempre incuriosito ma che non avevo mai sperimentato ovvero la “cottura” dei pezzi finiti in forno, da trattare poi con olio e cera. Continue reading

Posted in Taglio e intaglio (Woodcraft) | Tagged , , , , | Leave a comment

Liberazione animale: Salvate capre e conigli

Da directaction.info:

traduzione di rapporto anonimo, da Frente de Liberación Animal :“Tre capre e diversi conigli liberati dallo sfruttamento in Italia.

Ora si trovano in uno spazio sicuro dove saranno accuditi e potranno vivere la loro vita come meritano, liberi e felici. Conosceranno la libertà lontano dallo sfruttamento e dalla morte.

Non saranno mai più schiavi.

Fronte di liberazione animale “.

Posted in La terra trama.., Storia di lotte e liberazioni | Tagged , , , , | Leave a comment

LEONARD PELTIER IL NATIVO D’AMERICA IN CARCERE DA 45 ANNI

Ho trovato in rete questa storia che pubblico nonostante trovi il battere sull’ “innocenza” come plus dell’ingiustizia subita da Leonard inutile, almeno dal punto di vista di queste pagine perché come ho ribadito più volte il selvatico si difende e difenderlo può voler dire scontrarsi anche con i cani da guardia del dominio e della distruzione, con quello che ne consegue, parimenti i richiami alla democrazia non mi interessano, visto quello che nei secoli è stato perpetrato in nome di questa ideologia, detto ciò trovo questa storia emblematica..


Leonard Peltier nativo lakota, ormai quasi 77enne, è in carcere da ben 45 anni, perchè membro dell’American Indian Movement, quel movimento che cercò negli anni ’70 di difendere ancora una volta i diritti, la cultura, la terra, la lingua, le tradizioni dei nativi d’America.

Leonard non è un “eroe”. Eppure ne avrebbe tutte le caratteristiche. Ha lottato (e continua, nonostante tutto a farlo) per i diritti del suo popolo e per questo si avvia a concludere la sua vita terrena rinchiuso in una prigione da molto, troppo tempo. Continue reading

Posted in La terra trama.., Storia di lotte e liberazioni | Tagged , , | Leave a comment

Escursione: Ancora sulle tracce dei druidi girovagando sul Roc Maol

Poco prima delle nevicate che finalmente sono tornate ad imbiancare i monti della Valle di Susa ci siamo recati a cercare due rocce incise -due delle infinite- situate sul versante esposto a Sud del Rocciamelone.

I ginepri coccoloni poco sopra il sentiero

In una giornata insolitamente calda per essere Novembre ci avventuriamo su un irto sentiero il cui attacco non è così evidente e che si dipana fra belle piante di Ginepro coccolone e Roverelle, dopo una bella salita a tratti aerea, poco oltre il bordo sinistro del sentiero individuiamo la prima pietra, esposta a sud est, riporta alcune incisioni stilizzate di alberi molto belle, sulla destra delle stesse invece è presente una figura antropomorfa che brandisce verosimilmente una spada, al fianco si individua anche quello che probabilmente è un fodero. Sono presenti anche alcune croci che con tutta probabilità sono state incise successivamente, come a disinnestare la carica pagana della pietra. Continue reading

Posted in Escursioni, Montagna | Tagged , , , | Leave a comment

Intaglio: un cucchiaio al giorno…

Uno tira l’altro…da un po sto realizzando un cucchiaio al giorno con alterne fortune, ma in generale intagliare aiuta a non perdere la mano con l’uso delle lame, questi gli ultimi lavori, magari piano piano li posterò singolarmente. Come legni ho utilizzato Frassino, Betulla e Ciliegio

Posted in Taglio e intaglio (Woodcraft) | Tagged , , , , | Leave a comment

ALF: Italia, liberati due cani

Da directaction.info:

Vivevano incatenati e rinchiusi in una gabbia arrugginita, tra gli escrementi, in condizioni vergognose. L’Animal Liberation Front ha liberato due cani incatenati e messi in gabbia dai cacciatori in Italia.

Ora avranno una vita in libertà lontano dallo sfruttamento “.

Posted in Storia di lotte e liberazioni | Tagged , , , | Leave a comment

Kuksa in Betulla…ancora

Ennesima Kuksa, realizzata con del materiale ricavato da una betulla morta in pianta abbattuta nel mio piccolo harem di questi magnifici alberi, ora un po di materiale da lavorare c’è…più o meno… Continue reading

Posted in Taglio e intaglio (Woodcraft) | Tagged , , , , | Leave a comment