Entries tagged with “Sebastián Oversluij”.


da informa-azione.info

 

Riceviamo da mail anonima e diffondiamo:

“Il giorno 13-12-2014 attaccato il centro Telecom di Rovereto. Spostate telekom-rovereto
le telecamere e posizionato gli ordigni incendiari in diversi punti. Le
compagnie telefoniche, oltre ai danni ambientali che creano, sono
soprattutto a fianco dello stato nel controllo e nella sicurezza.
Telecom in particolare è una delle responsabili della videoconferenza
imposta ai detenuti in Italia. In solidarietà a Adriano, Gianluca a cui
viene imposta la videoconferenza, a Maurizio Alfieri a cui l’hanno
imposta per l sue lotte in carcere, a Monica e Francisco e agli ultimi
arrestati del cosiddetto ” caso Pandora”. Un saluto agli 11 arrestati a
Barcellona. Ad Alfredo e a Nicola per essersi rivendicati il ferimento
di uno dei responsabili della morte nucleare. Agli arresati notav perchè
le compagnie telefoniche hanno avuto un ruolo fondamentale nellatraliccio-telekom
repressione. A Tamara Sol accusata per aver sparato ad una guardia
giurata. Ricordando Sebastian Overslvij  Remi ucciso dagli sbirri e
solidarietà a tutti i detenuti che lottano. Un abbraccio a tutti quelli
che nel mondo si scontrano contro l’autorità. Per l’azione diretta. Per
l’anarchia.”telekom

fonte foto http://es.contrainfo.espiv.net

CILE,SANTIAGO:SABOTAGGIO IN MEMORIA DI SEBASTIAN OVERSLUIJ E PER LA LIBERTA’ DI TAMARA FARIAS
Con questa mail rivendichiamo un blocco della linea ferroviaria del treno porta-merci nella provincia di Talagante (Santiago) il giorno mercoledì 26 novembre, che era diretto a San Antonio (V región),con grandi pietre e macerie, dopo aver bloccato la linea da un’altezza considerevole, abbiamo incendiato alcuni pneumatici a circa 50 metri dalla barricata costruita. Poi abbiamo lasciato volantini in solidarietà al nostro fratello caduto in combattimento Sebastián Oversluij e per la libertà della compagna Tamara Farías. images-2
Oggi, come altre volte abbiamo deciso di agire contro uno dei tanti strumenti di questo sistema di dominio e sfruttamento, in quest’occasione un sabotaggio rivolto ad un settore dell’immensa macchina del capitale e del potere, che si riflette nei flussi di merce che questo sistema trasporta in lungo ed in largo tra le sue città costruite a beneficio della propria riproduzione.
Con quest’azione ricordiamo il compagno anarchico Sebastián Oversluij, che consapevolmente unito con altrx anonimx decise di espropriare un Banco Estado nel comune di Pudahuel il giorno 11 dicembre dell’ anno 2013, assalto fallito a causa del bastardo William Vera –questo figlio di puttana- che scelse volontariamente di difendere gli interessi del capitale e senza dubitare sparò contro il nostro fratello,che con fierezza sfoderò la sua mitraglietta aprendo il fuoco senza titubare, purtroppo i colpi del bastardo colpirono in pieno, portando alla morte del nostro compagno- la morte in combattimento.

(altro…)