Entries tagged with “ALF”.


Il 29 ottobre e il 9 novembre 2018 l’allevamento di visoni di San Marco (Ravenna) ha subìto due tentativi di liberare gli animali.

Queste visite non hanno avuto successo per l’intervento dei vigilantes.

L’impianto di allarme è stato sabotato e l’allevatore a differenza del passato non dorme più la notte.

Quanto resisterà?


Negli ultimi mesi del 2018 l’allevamento di visoni di Fasolo Paola sito a Bastia (Padova) ha subito l’ennesima irruzione.

Il tentativo di liberare gli oltre 10mila visoni è fallito, ma all’interno delle strutture abbiamo  distrutto computer, impianti elettrici e sistema di allarme.

Abbiamo portato via con noi la scatola con le registrazioni di videosorveglianza della struttura.

Per la liberazione da ogni schiavitù

ALF

La caccia non ci è mai piaciuta.
E’ qualcosa di tradizionale, strascico della cultura rurale, malamente incastrato e camuffato in questo presente.
Un camouflage, come le vostre mimetiche che desidererebbero ingannare la vita del bosco e fargli credere di appartenervi 
Ma dimenticate le vostre bugie, Non c’ è un muscolo del vostro corpo che meriti considerarsi parte dell’ ecosistema.
Ogni anno, armati di tutto punto, presidiate i boschi, Passate le giornate dando la caccia agli animali che ci vivono.
Le claree in cui piazzate i vostri capanni e i tristi sorbi sono squarci sterili, sono mutilazioni ad un corpo vigoroso a cui provate ad appiccicare qualche forma di protesi che goffamente imita la natura. Non risparmiate uccelli, volpi, caprioli e cinghiali che cercano di condurre la lolro vita, già minacciata dall’ urbanizzazione e dall’inquinamento della vostra amata civiltà.

(altro…)

Solidali sempre con chi lotta per la liberazione totale di animali umani e non umani e della terra!


Domenica 30 settembre, i carabinieri di Predappio, Meldola, Forlì e Bologna hanno perquisito casa Santa.
Dalle carte capiamo che vi sono tre indagatx relativamente a un’azione contro la caccia che sarebbe avvenuta questa estate.
I carabinieri cercavano in particolare delle batterie per recinti elettrificati e una fotocamera, rubati durante l’azione; in più denunciano che la casa di caccia (di proprietà del vicepresidente dell’azienda faunistico venatoria di Santa Marina, tale Rubboli) è stata danneggiata e resa inservibile. (altro…)

Da Roundrobin:

Joseph Mahmoud Dibee, presnuto membro di Eart Liberation Front, gruppo “The Family”, è stato arrestato a Cuba e attualmente si trova nel carcere dell’Oregon. Le autorità cubane, con l’aiuto di FBI e altre agenzie governative statunitensi, hanno arrestato Dibee su Cuba poco prima del suo imbarco su un aereo per Russia. Fino a giovedì pomeriggio era detenuto nel carcere della contea di Multnomah, a Portland. (altro…)

da http://informa-azione.info

 

Italy_IZS_Apr15Comunicato anonimo ricevuto da Bite Back Magazine:

“Nella notte tra il 5 ed il 6 di Aprile abbiamo [visitato] il laboratorio IZS (Istituto Zooprofilattico Sperimentale) nella sua sede di Savona. Dopo aver bloccato il cancello di entrata per impedire alla guardia di ronda di accedere con l’auto, abbiamo sverniciato completamente l’auto di servizio del laboratorio parcheggiata sul retro, ricoperti di vernice i vetri ed i fanali, sulle fiancate lasciate le scritte IZS= MORTE e ALF. Ricoperte di vernice tutte le finestre del primo piano, la serranda di ingresso al deposito, il cancello. Lasciate le scritte sull’edificio: animali liberi, basta vivisezione, assassini.
All’interno dei laboratori dell’IZS muoiono in agonia migliaia di animali ogni anno solo per poterne torturare ed uccidere milioni di altri all’interno degli allevamenti intensivi finalizzati alla produzione di carne, uova e latticini. Esiste un centro IZS in quasi ogni provincia italiana, molti di questi sono facilmente attaccabili ed azioni come questa sono facilmente riproducibili.
Spegni il computer, esci di casa ed agisci per la liberazione animale stanotte.
Rassegnazione è complicità
ALF”

da http://325.nostate.net/

Azione di ALF Istanbul (Turchia) per la Giornata Mondiale Vegan ALF-6758666666

Report anonimo su Hayvanozgurlugucevirileri.com:

Il primo di novembre dovrebbe essere un giorno di azione per la liberazione animale, non un giorno di festa per il veganismo.

Sul lato europeo di Istanbul, il 1 ° novembre intorno alle 2 del mattino, abbiamo fatto una serie di azioni: due camion che trasportavano polli morti sono stati sabotati. Pneumatici sgonfiati, finestrini anteriori rotti, serrature incollate.

Gli slogan “Viva la liberazione animale” sono stati anche dipinti a spray nella stessa zona. Un altro ristorante fast-food nelle vicinanze è stato attaccato, le finestre distrutte.

Ogni giorno un’azione, ogni giorno ALF!

Viva la liberazione degli animali!

Abbasso lo specismo!

Tutto per i nostri amici animali!

Libertà per la terra, gli animali e gli esseri umani!

ALF Turchia, Istanbul

Sabotiamol'esistenteALF rivendica liberazione di visoni

IL 23 AGOSTO ABBIAMO APERTO LE GABBIE DELL ‘ALLEVAMENTO DI VISONI A SCORZE’ VIA TOSATTI (VE) – ITALIA

NELL’ALLEVAMENTO ERANO PRESENTI TRE STRUTTURE PER LA PRIGIONIA DEGLI ANIMALI, UNA ERA VUOTA, CI SIAMO QUINDI OCCUPATI DELLE ALTRE DUE CHE RINCHIUDEVANO CENTINAIA DI VISONI. SONO STATI SOTTRATTI TUTTI I CARTELLINI IDENTIFICATORI, RENDENDO IMPOSSIBILE OGNI FORMA DI RICONOSCIMENTO E CATALOGAZIONE IN CASO DI CATTURA DI QUALCHE ANIMALE.

SONO STATE DANNEGGIATE NUMEROSE GABBIE E ABBATTUTI DECINE DI METRI DI RECINZIONE SUL RETRO DELL’ALLEVAMENTO PER PERMETTERE AL VISONI DI FUGGIRE NEI CAMPI TRA FOLTE COLTIVAZIONI E CORSI D’ACQUA.

PRESTO NEGLI ALLEVAMENTI INIZIERA L’UCCISIONE DI MIGLIAIA DI VISONI PER LA PRODUZIONE DI PELLICCE.

PER QUESTI ANIMALI CHE SARANNO SQUOIATI NON C’E’ ALTRA POSSIBILITA’ CHE APRIRE LE GABBIE, CHE LIBERAZIONE ANIMALE NON SIANO PAROLE VUOTE MA CHE SI CONCRETIZZINO DOVE L’OPPRESSIONE E’ PRESENTE.

DEDICHIAMO QUESTA AZIONE DI LIBERAZIONE AI PRIGIONIERI ANARCHICI GIANLUCA E ADRIANO

ALF

(altro…)