trans-prisoner-soli-4c5da

Il 22 gennaio 2016 sarà il primo Giorno annuale di Azione per x prigionierx trans: una giornata internazionale di azione in solidarietà con x prigionierx trans. Questo progetto è stato immaginato in primo luogo da Marius Mason, prigioniero anarchico trans in Texas, Stati Uniti d’America. Da allora, attraverso i suoi amici e sostenitori, un collettivo internazionale di persone sia all’interno che fuori delle carceri si è riunito per rendere questo giorno una realtà. Un elenco preliminare dei detenuti trans può essere trovato qui.

Clicca qui per la versione pdf della locandina

“Come queers, conosciamo il terrore di controllo, disgusto e isolamento; a noi tuttx è stata negata la possibilità di vivere nel modo che vogliamo dalla società per almeno una parte della nostra vita. Per le persone trans e gay in carcere, questi problemi sono raddoppiati dai vincoli fisici ed emotivi di una gabbia letterale. Per decenni, per primi x attivistx queer hanno mostrato solidarietà attiva e di sostegno per i loro fratelli e sorelle imprigionatx – hanno scritto lettere, fatto marce e non hanno solo chiesto di essere trattatx con rispetto e dignità, ma il loro rilascio totale e incondizionata. Prigionierx Gay e trans organizzati tra loro e con il mondo esterno. “- Call-out da Marius e amici

traduzione di Puck dei Boschi da https://en-contrainfo.espiv.net